Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cds: 'Apertura sala gioco, Tar Lombardia valuti regole Comune Milano'

  • Scritto da Fm

Il Consiglio di Stato rinvia al Tar Lombardia ricorso di una società contro il Comune di Milano in tema di destinazione d'uso e aperture di sale da gioco.

"Nell’ambito della delibazione propria della presente fase cautelare, la più appropriata tutela che può essere concessa alla parte appellante consiste al momento – in considerazione delle questioni di merito sottese al presente giudizio, incentrate fondamentalmente sulla più corretta ricostruzione del quadro regolatorio vigente nel Comune di Milano in tema di aperture di sale giochi, anche solo destinate all’accettazione di scommesse e senza l’installazione di apparecchiature per slot games, quali Awp e Vlt, nonché dell’orientamento formatosi (CdS, IV, n. 2957/2017, pubblicata il 16.6.2017) in tema di sale giochi deputate alla sola vendita del prodotto scommessa – nel solo invito, nei riguardi dei Giudici di primo grado, alla fissazione, quanto più sollecita possibile, della pubblica udienza di discussione del merito, in occasione della quale sarà possibile una equilibrata e sufficientemente diffusa analisi delle questioni implicate dal ricorso originariamente proposto, senza la sospensione degli effetti degli atti impugnati".


Per questo motivo il Consiglio di Stato ha accolto l’appello di una società contro il Comune di Milano in tema di cambio di destinazione d’uso in carenza di titolo abilitativo ai soli fini di un invito rivolto ai giudici di primo grado per una quanto più possibile sollecita fissazione dell’udienza di merito, senza sospensione allo stato dell’efficacia degli atti originariamente impugnati.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.