Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse sportive: 111,1 milioni di euro, spesa in crescita a marzo 2018

  • Scritto da Redazione

I dati delle scommesse sportive, terrestri, online e virtuali per il mese di marzo 2018.

Nel mese di marzo 2018 le scommesse sportive a quota fissa hanno toccato i 111,1 milioni di euro di spesa, circa il 124 percento in più rispetto allo stesso mese del 2017. Il movimento netto è stato pari a 931.573.098,20 euro, mentre l'importo in vincite ha toccato 820.506.184,81 euro. Nei primi tre mesi dell’anno, secondo una elaborazione sui dati degli operatori, il totale sale a 385,6 milioni di euro. Il gioco fisico a marzo registra una spesa di 59,8 milioni (+178 percento). Per l'online, a marzo la spesa è di 51,3 milioni (+82,5 percento).

 

Per quanto riguarda le quote di mercato per il retail, Snaitech è in testa con il 14,2 percento, seguito da Eurobet con il 12,7 percento e Sks365 al 12,2 percento.
Per quanto riguarda l'online, prima è Bet365 con 16,4 percento, secondo posto per Sks365 con il 14,9 percento e terza Eurobet con l'11,3 percento.
LE SCOMMESSE VIRTUALI - Quanto alle scommesse virtuali, sempre secondo le elaborazioni di Gioconews.it su dati degli operatori, il mese passato la spesa è stata pari a circa 22,8 milioni di euro, l'11,9 percento in più. Oltre il 90 percento della spesa è stata effettuata in agenzia. Il movimento netto è stato di 152.002.042,65 euro. Le quote di mercato di marzo vedono Goldbet in vetta, con il 27,85 percento della spesa, mentre Staitech è seconda con il 18,2 percento ed Eurobet terza con il 13,99 percento. Fuori dal podio, ma a brevissima distanza, Sisal con il 13,29 percento e a seguire Lottomatica con il 7,02 percento.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.