Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lazio, ricorso contro revoca licenza scommesse: 'Nessuna urgenza'

  • Scritto da Fm

Il Tar Lazio respinge un ricorso contro revoca licenza scommesse e distanziometro della Regione Puglia, camera di consiglio fissata al 19 giugno.

 

"Non sussistono le ragioni di estrema gravità ed urgenza richieste dall’art. 56 del c.p.a. per la concessione della misura cautelare monocratica".

Così il Tar Lazio ha respinto la domanda cautelare avanzata da contro Ministero dell'Interno, Questura della Provincia di Lecce, Comune di Galatone (Le), Regione Puglia per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, del provvedimento di revoca della licenza ex art. 88 Tulps per l'esercizio dell'attività di raccolta scommesse rilasciata nel 2016, della Circolare del Ministero dell'Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza del 19 marzo 2018; delle note con le quali il Comune di Galatone ha comunicato che il locale presso il quale l'odierno ricorrente esercita l'attività di raccolta è ubicato ad una distanza dai cosiddetti “luoghi sensibili” non conforme alle prescrizioni imposte dall'art. 7 della Legge Regionale Puglia n. 43/2013; nonchè, over occorrer possa, della legge regionale della Puglia 7 febbraio 2017, n. 3, e segnatamente dell'art. 7 co. 2.

I giudici hanno fissato per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 19 giugno 2018.
 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.