Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Anche la Lazio nel mirino del Codacons per pubblicità gioco

  • Scritto da Redazione

Dopo la Roma anche la Lazio finisce nel mirino del Codacons per aver firmato un contratto di sponsorizzazione con una società di scommesse.

“All’esposto in Procura contro la As Roma che ha siglato un accordo con Betway, si aggiunge ora la denuncia contro la Lazio, che secondo quando riportato dal Messaggero avrebbe chiuso il contratto con Marathonbet, altra nota agenzie di scommesse". Lo afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

"Chiediamo alla magistratura di accertare se i contratti firmati in fretta e furia dalle due società calcistiche, che hanno chiuso gli accordi poco prima della pubblicazione del Dl Dignità in Gazzetta Ufficiale, siano un tentativo di eludere le norme contro la pubblicità ai giochi contenute nel testo del decreto”.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.