Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Puglia: 'Licenza scommesse dopo legge gioco, nessuna deroga'

  • Scritto da Redazione

Il Tar della Puglia respinge istanza cautelare di una sala scommesse chiusa per mancato rispetto della legge regionale sul gioco.

“Non si applica nella specie il regime derogatorio di cui all’art. 7, comma 3, della legge regionale pugliese 13 dicembre 2013, n. 43, in quanto la nuova licenza di pubblica sicurezza ai sensi dell’art. 88 Tulps per l’esercizio dell’attività di raccolta di scommesse sportive è stata rilasciata - come tale - dal questore di Lecce nel settembre 2016, quindi dopo l’entrata in vigore della suddetta legge regionale”.

Questa la motivazione con cui il tribunale amministrativo regionale per la Puglia ha respinto l’istanza cautelare avanzata da una sala scommesse contro il Comune di Gallipoli (Le) per l'annullamento della determinazione con cui ha disposto la immediata cessazione dell'attività.
 
“Nel mentre - ricordano i giudici nell'ordinanza - la precedente autorizzazione del 7 settembre 2009, preesistente all’entrata in vigore della legge regionale n. 43/2013, non è più esistente (dal 2016), quindi la durata di cinque anni della stessa, decorrenti dall’entrata in vigore della menzionata Legge Regionale, non è sostenibile”.
 
“La predetta nuova licenza di pubblica sicurezza del 2016, provvedimento non impugnato, è stata espressamente rilasciata 'ai soli fini di pubblica sicurezza, fatte salve le limitazioni imposte da norme di legge statale, regionale o da regolamento comunale. In particolare, ai fini della verifica del rispetto delle previsioni limitative all’apertura di esercizi per il gioco pubblico contenute nella Legge Regionale Puglia n. 43 del 13.12.2013, della presente licenza viene data comunicazione al Comune di Gallipoli ed alla Regione Puglia'”, conclude l'ordinanza.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.