Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Match fixing, Glms: 'Nel 2018, 81 partite segnalate su 631 alert'

  • Scritto da Redazione

Global lottery monitoring system pubblica report sulle attività di monitoraggio delle scommesse sportive svolte nel 2018.

“A nome del Comitato esecutivo e del team Glms, sono lieto di presentarvi i risultati delle attività di monitoraggio e di intelligence di Glms per l'anno 2018. Il presente rapporto fornisce alcuni fatti e cifre sul livello intensivo delle attività di monitoraggio che Glms svolge nel massimo interesse per l'integrità e la credibilità degli sport”.

Così Ludovico Calvi, presidente di Global lottery monitoring system, il sistema di monitoraggio mutualistico delle lotterie statali sulle scommesse sportive, illustra il report stilato dall'organismo in relazione al 2018.

 

“Abbiamo segnalato 81 partite ai nostri partner su 631 nostri alert nel 2018. Sono state segnalate 46 partite alla Uefa e 18 alla Fifa. La maggior parte delle segnalazioni hanno interessato il calcio, dove abbiamo notato irregolarità durante il monitoraggio giornaliero. Il resto delle segnalazioni è stato inviato al Comitato olimpico internazionale (Cio), alla Tennis Integrity Unit (Tiu) o alle autorità locali di gioco. Un certo numero di relazioni di monitoraggio dettagliate sono state preparate anche su richiesta di membri o partner”.
 
Dei 631 alert registrati nel corso del 2018, 9 provengono dal Nord America: 3 nel basket, 3 negli eSports, 4 nel tennis e uno nel football americano. In Sud America se ne registrano 63, di cui 61 nel calcio, 1 nel basket e 1 nel tennis.
Ben 459 dall'Europa: 359 nel calcio, 45 nel basket, 18 nel tennis, 1 negli eSports, 5 nella pallavolo, 10 nella pallamano, 17 dall'hockey su ghiaccio, 1 nel rugby, 1 nel ciclismo, 1 nel badminton. L'Asia raggiunge quota 69 alert, di cui 40 nel calcio, 20 nel basket, 4 nel tennis, 1 negli eSports, 3 nella pallavolo e 1 nel tennis da tavolo.
Fanalini di coda l'Africa, con 8 segnalazioni (5 nel calcio, 3 nel tennis) e l'Oceania, con 6 casi in totale (2 nel calcio, 3 nel tennis, 1 nella boxe).
Sul fronte “internazionale” gli alert sono17 (15 nel calcio e 2 nella pallavolo).
 
 
Dei 631 avvisi del 2018, 466 sono stati creati prima dell'inizio della partita mentre 45 avvisi erano basati su modifiche delle quote in gioco; 120 avvisi sono stati attivati al termine delle partite.
Dei 631 avvisi, 67 erano in codice rosso e 47 di questi sono stati generati in pre-partita o durante la diretta. Il 70 percento dei pre-partita o gli avvisi live in rosso sono stati completati come previsto. C'erano 207 avvisi gialli e 238 avvisi verdi. Il resto era il risultato di una richiesta o di informazioni fornite dai nostri membri o partner.
 
Share