Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sala scommesse vicina a giardino, Tar chiede di misurare le distanze

  • Scritto da Amr

Ordinanza del Tar Toscana chiede di misurare l'effettiva distanza tra una sala scommesse e un giardino pubblico a Cascina Lari, in provincia di Pisa.

Con un'ordinanza, il Tar Toscana, chiamato a decidere sul ricorso con cui un operatore chiede di annullare il provvedimento del Questore della Provincia di Pisa che gli rigetta l'istanza per l'esercizio della raccolta delle scommesse e il Regolamento per l'esercizio del gioco lecito approvato dal Consiglio dell'Unione Valdera, ha ritenuto "necessario acquisire ulteriori elementi di conoscenza e valutazione".

In particolare, "le risultanze di una verificazione" attraverso la quale si accerti "la distanza, per la via pedolale più breve tra il luogo in cui la societè ricorrente vuole aprire il punto scommesse" (a Cascina Lari) avendo "a riferimento l'ingresso alla sede e il giardino pubblico individuato dall'Amministrazione come luogo sensibile". La distanza, specifica il Tar, "dovrà essere determinata con il rispetto delle norme del codice della strada (...) ovvero tenendo conto degli attraversamenti stradali consentiti".
La prosecuzione del giudizio è fissata per il 25 febbraio del prossimo anno.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.