Logo

Olimpiadi invernali e scommesse, Ddl in Aula in Senato il 6 maggio

Approda in Aula in Senato il Ddl di legge sulle Olimpiadi invernali 2026: focus anche sulle scommesse.

Battute finali per la conversione in legge del Ddl sull'organizzazione e lo svolgimento dei Giochi olimpici Milano Cortina 2026. Il testo è all'ordine del giorno della seduta di mercoledì 6 maggio del Senato e nella giornata di ieri, mercoledì 28 aprile, la commissione Istruzione ha proseguito il suo esame in sede referente. Da parte sua, la commissione Bilancio ha espresso il suo parere non ostativo e la commissione Lavori pubblici il suo parere con osservazioni.

 

Se lo svolgimento degli eventi sportivi avrà ripercussioni anche sulle scommesse, di esse si parla, per quanto indirettamente, anche nella relazione accompagnatoria del disegno di legge.
Infatti, come si legge, "In data 4 aprile 2019, il Presidente del Consiglio dei ministri ha sottoscritto una nota relativa agli impegni presenti nel dossier di candidatura, poi riportati nell’Host City Contract, i quali attengono alla protezione delle proprietà olimpiche, all’ingresso nel Paese di tutti i soggetti accreditati, ai permessi di lavoro, al regime delle imposte, alla realizzazione delle infrastrutture necessarie per la migliore riuscita dei Giochi, all’assistenza medica, alla libertà di informazione, alle scommesse sportive, all’assenza di contemporanei altri grandi eventi, al programma di coniazione di monete e banconote non aventi corso legale, alle spese di competenza".

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.