Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse, Adm: 'Vincite, riprende il computo della decadenza'

  • Scritto da redazione

Da oggi, 1° agosto, riprende il computo dei termini di decadenza del diritto alla riscossione delle vincite e dei rimborsi per scommesse sportive, ippiche, virtuali e concorsi pronostici.

Continuano i provvedimenti dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli atti a riportare la "normalità" nel settore del gioco pubblico.

Secondo quanto si legge in una determinazione direttoriale a firma del direttore generale, Marcello Minenna, da oggi, 1° agosto, "è disposta la ripresa del computo dei termini di decadenza del diritto alla riscossione delle vincite e dei rimborsi riferibili alle scommesse sportive, ippiche, virtuali e ai concorsi pronostici".


La determinazione tiene conto delle "esigenze tecnico organizzative rappresentate dalle società concessionarie in ordine all’implementazione dei sistemi informatizzati necessari alla gestione dei pagamenti delle vincite e dei rimborsi conseguiti" e "dell’esigenza di garantire ai giocatori la possibilità di procedere in tempo utile alla riscossione delle vincite e dei rimborsi sopra indicati e, in particolare, di quelli la cui scadenza per la riscossione era prossima alla data di sospensione dei termini decadenziali".

 

Share