Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Regione Lombardia pronta ad allineare orari del gioco al Dpcm

  • Scritto da Redazione

Dopo il confronto di alcuni operatori del gioco con la Regione, in Lombardia si apre la possibilità che si torni a giocare nelle sale, secondo gli orari previsti dal Dpcm.

Sembrano aver sortito un effetto positivo le richieste portate da alcuni operatori del gioco alla Regione Lombardia, ricevuti dopo il sit-in organizzato sotto la sede della Giunta oggi, 19 ottobre, per protestare contro l'ordinanza che ha vietato l'esercizio delle sale gioco, bingo e scommesse fino al 6 novembre.

Secondo quanto apprende Gioconews.it dal presidente dell'Utis -Unione totoricevitori sportivi, Gianfranco Chiari, i rappresentanti della Regione “hanno promesso di rivedere il provvedimento alla luce del nuovo Dpcm”, che, come noto, consente l'attività delle sale dalle 8 alle 21.

 

Chiari quindi segnala che nelle scorse ore, dopo l'emanazione dell'ordinanza sotto esame, i controlli delle forze di polizia hanno evidenziato che la raccolta delle scommesse è rimasta attiva nei corner e nei punti gioco delle tabaccherie.
Una cosa che non ha senso, visto che le sale spesso hanno dimensioni ampie, mentre i piccoli bar e le tabaccherie hanno spazi più limitati che rendono possibili gli assembramenti”.
 
Share