Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse in agenzia, il Covid presenta il conto nel 2020

  • Scritto da Mc

In calo la raccolta delle scommesse in agenzia nel 2020, a causa principalmente della chiusura delle location terrestri.

 

Il Covid-19 e il duplice lockdown disposto in Italia, il secondo ancora in corso, presenta un conto assai salato alle scommesse "fisiche" condotte in agenzia nel 2020. Sono infatti in calo, secondo le elaborazioni di Gioconews.it sui dati diffusi oggi 13 gennaio dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli, sia quelle sportive, che quelle ippiche che quelle su eventi virtuali.

Nel primo caso, scommesse sportive su eventi diversi dalle corse di cavalli, la raccolta ha sfiorato i 2,63 miliardi di euro, quasi il 45 percento in meno rispetto ai 4,78 miliardi del 2019.

Quanto invece alla raccolta delle scommesse ippiche a quota fissa in agenzia, il calo 2020 rispetto al 2019 è di circa il 35 percento.

Infine, le scommesse virtuali in agenzia: nel 2020 la raccolta ha superato di poco il miliardo di euro, in calo del 38,5 percento rispetto al 2019.

 

Share