Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

'Pregiudizio grave e irreparabile', Tar ferma chiusura di una sala gioco

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lombardia accoglie istanza di una società contro la chiusura di un mese disposta a carico di una sala scommesse/Vlt per violazione dei limiti al gioco vigenti a Bergamo.

“Le allegazioni di parte si palesano adeguate a comprovare l’esistenza di un pregiudizio grave e irreparabile, a fronte del quale non pare che l’interesse pubblico possa subire, nelle more della fase cautelare del giudizio, una corrispondente compromissione”.

A sottolinearlo sono i giudici del Tar Lombardia, accogliendo l’istanza di una società contro la sospensione dell'attività di sala scommesse/Vlt con annessa la somministrazione di alimenti e bevande, per trenta giorni lavorativi - da venerdì 18 marzo 2022 a sabato 16 aprile 2022 compreso – per la violazione dei limiti al gioco vigenti nel territorio comunale di Bergamo.

Secondo la ricorrente, “il provvedimento impugnato determinerebbe un danno non adeguatamente risarcibile connesso allo sviamento della clientela in relazione alla lunga durata della sospensione”.

Il Tar quindi fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 6 aprile 2022.

 

Share