Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sambaldi: 'eSports, collocazione in federazione nazionale'

  • Scritto da Ac

Il legale Chiara Sambaldi, direttore dell'Osservatorio sui giochi dell'Istituto Eurispes, affronta il tema degli eSports nel convegno alla Social Media Week Milano. 

Milano - "La sfida complessa che ci aspetta è di utilizzare le opportunità digitali, non solo per aumentare il Pil, ma anche per aumentare l'integrazione sociale. Si guarda con ottimismo e positività alla rivoluzione digitale anche quando parliamo di eSports”. Lo sottolinea l'avvocato Chiara Sambaldi, direttore dell'Osservatorio permanente sul gioco di Eurispes in occasione dell'evento alla Social Media Week di Milano, dal titolo “eSports: lo spettacolo è iniziato”, organizzato da GiocoNews.it.

“Lo spunto e il passo fondamentale lo ha fatto il Comitato Olimpico Internazionale, con un'apertura importante verso tale disciplina, ma a certe condizioni. La giusta collocazione per gli eSports potrebbe essere quella all'interno di una federazione nazionale, visto il tasso di agonismo. In realtà nell'ordinamento sportivo esistono anche le discipline sportive associate, che non sono nazionali, ma sono una sorta di categoria intermedia, dove sono contenute discipline sportive nuove o discipline, come il bridge, che hanno una connotazione sportiva minore. Si potrebbe quindi pensare per gli eSports anche a un passaggio intermedio di questo tipo".
Inoltre "nel processo di regolamentazione sarà fondamentale anche il ruolo delle scommesse che può e deve dare una spinta affinché venga definito un chiaro inquadramento di questo fenomeno. Questo perché la principale società che monitora le scommesse sugli sport di tutto il mondo ha rilevato quantità enormi di denaro che vengono scommesse oggi illegalmente negli eSport. E questo deve quindi spingere a una regolamentazione del settore in modo da sottrarre questo business all’illegalita e metterlo in sicurezza".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.