Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Baretta: 'Gioco, va garantito livello di mercato previsto nell'accordo'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta evidenzia che le leggi regionali sul gioco non sono in discussione, ma che va garantito il livello di mercato previsto nell'accordo.

Roma - In Conferenza unificata "ho espresso la preoccupazione sull'attuazione dell'accordo a fronte di alcune iniziative locali come quella del Piemonte". Lo afferma il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, a margine dei lavori di oggi 6 dicembre della Conferenza. "Ho chiesto un confronto e formalizzeremo una richiesta alle regioni per un incontro. Il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini ha detto che è disposto a incontrarci e spero che all'inizio della prossima settimana lo si possa fare. Abbiamo scelto di fare un accordo, per questo non è stata impugnata la legge del Piemonte. Mi aspetto che ci sia un chiarimento politico. L'accordo è chiaro, con i numeri da garantire per il mercato e le possibilità per le regioni di intervenire per la tutela della salute. Le leggi regionali non sono in discussione, ma il livello di mercato stabilito nell'accordo va garantito". Baretta ribadisce: "L'approccio e l'accordo non sono proibizionisti. Va letto l'intero accordo e non solo una parte".

Bonaccini, da parte sua, conferma: "Abbiamo dato la disponibilità come Regioni a un incontro per fare una verifica sull'applicazione dell'accordo".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.