skin

Niagara Falls, i casinò fanno ricca la città delle cascate

20 ottobre 2022 - 11:45

Nel terzo trimestre del 2022 la città di Niagara Falls ha ricevuto 5,3 milioni di dollari dai casinò.

Scritto da Mc
Photo by Bryan Goff on Unsplash

Photo by Bryan Goff on Unsplash

Una doppia fortuna: avere le più celebri cascate del mondo ma anche due casinò che la rendono ricca. 
La Ontario Lottery and Gaming Corporation (Olg) rende infatti noto di avere pagato, per il trimestre che va dal 1° luglio al 30 settembre, un totale di 5.285.233 dollari alla città di Niagara Falls per il fatto di ospitare il Fallsview Casino Resort e il Casino Niagara.
Finora, nell'anno fiscale dell'Olg che va dal 1° aprile 2022 al 31 marzo 2023, Niagara Falls ha ricevuto 11.542.491 dollari. Dall'apertura del primo casinò nel dicembre 1996, le Cascate del Niagara hanno ricevuto 186.531.021.
Questi pagamenti alle comunità ospitanti si basano su una formula applicata in modo coerente a tutti i siti di gioco in Ontario, provincia del Canada, utilizzando una scala graduata di entrate di gioco presso il sito ospitato.

"Le entrate degli accordi di contributo municipale di Olg supportano le comunità ospitanti in modo che possano investire in programmi e servizi a beneficio di tutti, dai parchi di quartiere ai festival locali", afferma Peter Bethlenfalvy, ministro delle Finanze. "Questi pagamenti aiutano a migliorare la qualità della vita e rendono l'Ontario un luogo vivace ed eccitante in cui vivere, lavorare e divertirsi".
Olg è "orgogliosa",come afferma in una nota, di condividere i proventi dei giochi da casinò con le comunità locali, contribuendo alla ripresa economica, allo sviluppo delle infrastrutture e alla creazione di posti di lavoro. I pagamenti alle comunità ospitanti fanno parte dell'impegno di Olg nei confronti dell'Ontario: il 100 percento dei profitti di Olg viene reinvestito nella provincia.
Negli ultimi sette anni, i fornitori di servizi hanno investito circa 1,8 miliardi di dollari nel settore privato in tutta la provincia. Dal 2017, questi investimenti hanno portato allo sviluppo e all'apertura di sei nuovi casinò, di cui uno in costruzione, uno in sviluppo pianificato e ulteriori espansioni di gioco.
Dal 1994, le comunità ospitanti hanno ricevuto quasi 1,9 miliardi di dollari di entrate di gioco non fiscali.

Altri articoli su

Articoli correlati