skin

Macao si dà alla musica: a inizio 2025 la mega sala da concerti all'aperto

19 giugno 2024 - 11:17

Il governo di Macao annuncia un grandioso progetto per realizzare una sala da concerti all'aperto, che potrebbe essere inaugurata a inizio 2025.

Scritto da Mc
foto tratta dalla pagina Fecebook di Grand Lisboa Palace Macau 澳門上葡京

foto tratta dalla pagina Fecebook di Grand Lisboa Palace Macau 澳門上葡京

Il segretario per gli affari sociali e la cultura di Macao, Elsie Ao Ieong U, afferma che il governo prevede di essere in grado di condurre operazioni di prova “entro la fine dell’anno” per la sede all’aperto pianificata della città per concerti su larga scala. Il nuovo spazio potrebbe ospitare la prima esibizione “a gennaio o febbraio del prossimo anno”, ha aggiunto ai media locali.

Come ricorda GgrAsia, il governo ha annunciato che costruirà una sede temporanea di 94.000 metri quadrati a Cotai, proprio accanto al casinò resort Grand Lisboa Palace di Sjm Holdings Ltd.
"La costruzione di questo luogo all'aperto creerà buone condizioni per spettacoli all'aperto su larga scala che si terranno a Macao, al fine di attirare spettacoli di livello internazionale nella città", dichiara l'Ufficio per gli affari culturali.
Attualmente diversi servizi pubblici stanno conducendo lavori preparatori sul sito e prima dell’inizio dei lavori verrà indetta una gara d’appalto pubblica.

Parlando ai giornalisti a margine di un evento pubblico, il segretario Ao Ieong ha detto che le autorità intendono condurre un esperimento alla fine di quest'anno, per testare le modalità di trasporto, le misure di controllo della folla, il coordinamento del traffico e le procedure di sicurezza.
Il governo aveva affermato che la sede avrà tutte le “strutture di base e attrezzature complementari necessarie per ricevere spettacoli su larga scala”.
Ao Ieong ha chiarito che qualsiasi promotore di uno spettacolo presso la sede appositamente costruita dovrà essere "responsabile dell'allestimento del palco e di altri requisiti specifici per ogni spettacolo", in particolare perché l'allestimento del palco potrebbe essere diverso a seconda dei requisiti di ciascuno spettacolo.
A quanto pare, dunque, la strategia di diversificazione delle attività di Macao, in aggiunta e complementari ai casinò, sta funzionando e l'ex colonia portoghese punta a diventare la capitale asiatica dell'intrattenimento.

Altri articoli su

Articoli correlati