Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Libro blu 2020, Fico (Camera): 'Gioco, definire con urgenza il riordino'

  • Scritto da Redazione

Alla presentazione del Libro blu 2020 di Adm il presidente della Camera, Roberto Fico, chiede a Governo e Parlamento di valutare con urgenza il riordino del gioco pubblico.

Roma - “Uno strumento fondamentale di conoscenza”. Così il presidente della Camera, Roberto Fico, definisce il Libro blu, presentato oggi, 10 settembre, a Roma, nella sede dall'Agenzia delle accise, dogane e monopoli.

Fico quindi ricorda il “contributo fondamentale dell'Agenzia per assicurare la raccolta di oltre 60 miliardi di euro di gettito erariale”, e il ruolo nel settore dei giochi, “settore di grande delicatezza in cui si fa fatica a trovare un equilibrio fra gli interessi dell'Erario e la tutela dei cittadini dal rischio di ludopatia”.

Il presidente della Camera oltre ad evidenziare l'impegno di Adm nella lotta al gioco illegale e ai controlli sull'elusione dei divieto di gioco ai minori da parte di alcuni esercenti, quindi rileva l'esistenza di un “quadro frammentario della regolamentazione del comparto, per l'assenza di una visione organica del legislatore. Per questo, Governo e Parlamento devono valutare con urgenza un riordino che contemperi la tutela della salute dei cittadini con le esigenze dell'Erario, ponendo in equilibrio fra due istanze”.

E’ arrivato anche il saluto della presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati che ha dovuto declinare l’invito del direttore Adm Alberto Minenna per concomitanti impegni istituzionali: “Gentile direttore la ringrazio per l’invito alla lettura del Libro Blu. Ho molto apprezzato il programma di questo appuntamento che sarà un’occasione determinante di confronto per illustrare i settori di controllo dell’Agenzia. Le voglio rappresentare il mio plauso per il grande sforzo che avete profuso in questi tempi di pandemia anche a livello digitale in cui siete stati protagonisti e fondamentali per dialogare con altre istituzioni e con gli utenti a testimonianza di come questi sistemi possono essere cruciali per combattere guerre epocali come la pandemia. Fondamentale è stata la lotta alla contraffazione. L’obiettivo del sistema paese va verso la semplificazione e la crescita, elementi fondanti che fanno parte del Pnrr. Sono certa che questa relazione susciterà gli stimoli giusti per affrontare con grande competenza la stagione delle riforme che è appena iniziata”.

Share