Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Battistoni (Mipaaf): 'Ippica, lavoro attivo del ministero per allevamenti'

  • Scritto da Redazione

A Fieracavalli il sottosegretario del Mipaaf Battistoni ricorda impegno del ministero per la riapertura degli ippodromi e la valorizzazione del mondo allevatoriale.

Il Governo continua a impegnarsi per la crescita della filiera legata al cavallo. Riguardo al settore dell’ippica ci siamo spesi per riaprire in sicurezza gli ippodromi, dando la possibilità al pubblico di tornare a vedere dal vivo il mondo delle corse. E stiamo lavorando attivamente anche sul fronte del mondo allevatoriale, sempre ben rappresentato a Fieracavalli, evento internazionale strategico per la promozione del comparto. Per questo la presenza del Ministero è molto forte qui in fiera, nel padiglione 2 e nel padiglione 3, proprio per dare questo segnale di ripartenza e positività verso il futuro”.

A dirlo è il sottosegretario al ministero delle Politiche agricole, Francesco Battistoni, nel suo intervento all'inaugurazione di Fieracavalli, al via a Veronafiere, oggi, 4 novembre, con la sua 123ª edizione.

La manifestazione, di nuovo in presenza, per la prima volta raddoppia su due fine settimana: 4-7 e 12-14 novembre.
 
A prendere la parola anche Luca Zaia, presidente delle Regione del Veneto: “Abbiamo rimandato l’edizione del 2020 ma oggi Fieracavalli c’è ed è un bel segnale. A Veronafiere rappresentiamo un comparto strategico dal punto di vista dei comparti agricolo, allevatoriale e della genetica. Fondamentale, inoltre, per la promozione del territorio grazie all’equiturismo, a maggior ragione in Veneto che è la più grande regione turistica d’Italia con 72 milioni di presenze e un fatturato di 18 miliardi di euro”.
 
Al taglio del nastro, oggi, a Veronafiere erano presenti anche Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Marco Di Paola, presidente di Fise, Manuel Scalzotto, presidente della Provincia di Verona, Giovanni Mantovani, Ceo di Veronafiere, e Filippo Gallinella, presidente della commissione Agricoltura della Camera.
 
Share