skin

Codere, accordo coi creditori per la ricapitalizzazione definitiva

13 giugno 2024 - 15:08

L'operazione garantisce la stabilità finanziaria e operativa di Codere, facilitando l'attuazione del suo piano strategico e consentendo al gruppo di concentrarsi sulla crescita e sulla generazione di valore a lungo termine.

Scritto da Redazione
coderelogolateralepaginafb.jpg

Il Gruppo Codere, multinazionale leader nel settore dell'intrattenimento e dei giochi, ha compiuto un passo decisivo verso il suo consolidamento e la sua crescita con la firma di un accordo di ricapitalizzazione globale.

Per effetto di questa operazione il debito societario verrà ricomposto in un unico strumento per un ammontare di 128 milioni di euro, con una considerevole riduzione di oltre 1.200 milioni di euro. Ciò consentirà al gruppo di ridurre significativamente il costo degli interessi, grazie alla notevole diminuzione dell'indebitamento e alle vantaggiose condizioni raggiunte.

Una volta conclusa l'operazione, la leva finanziaria di Codere sarà pari a circa 0,9 volte il suo Ebitda rettificato pre-Frs16 per l'anno fiscale 2023, il che dimostra la fiducia dei suoi creditori e azionisti nel futuro del gruppo e consente all'organizzazione di concentrarsi sulla realizzazione del proprio piano strategico, sulla crescita e sulla generazione di valore a lungo termine.

La società riceverà liquidità aggiuntiva per un importo di 60 milioni di euro, di cui 20 milioni di euro nel mese di luglio.

L'operazione comporta il trasferimento della proprietà del gruppo operativo Codere ai suoi creditori e prestatori del nuovo finanziamento, ed è sostenuta da una maggioranza significativa degli attuali obbligazionisti e azionisti di Codere.

La società prevede che la ricapitalizzazione sarà completata entro la fine del terzo trimestre del 2024, una volta soddisfatti tutti i requisiti formali e procedurali consueti per questo tipo di operazioni.

 

 

Altri articoli su

Articoli correlati