skin

Terni, Adm prosegue la formazione nelle scuole

25 ottobre 2022 - 10:03

Due nuove iniziative di formazione di Adm negli istituti superiori di Terni, focus su contraffazione e contenzioso tributario.

Scritto da Redazione
A sinistra: il presidente dell’Ordine degli avvocati di Terni, Marco Franceschini.  A destra: il direttore territoriale Adm per la Toscana e l’Umbria, Roberto Chiara.

A sinistra: il presidente dell’Ordine degli avvocati di Terni, Marco Franceschini. A destra: il direttore territoriale Adm per la Toscana e l’Umbria, Roberto Chiara.

Dopo il successo degli incontri tenutisi nello scorso mese di marzo, anche per l’anno scolastico in corso l’Istituto di istruzione superiore tecnico economico e professionale per i servizi ‘Casagrande-Cesi’ di Terni ha richiesto all'Ufficio delle Dogane di Terni di proseguire le iniziative formative a favore degli studenti.

 
Il primo intervento, incentrato sul complesso fenomeno della contraffazione e sul ruolo di contrasto svolto dall’Agenzia, si è tenuto in modalità webinar il 21 ottobre 2022. Dopo i saluti della dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Terni, Anna Maiello, sono intervenuti i funzionari Serena Di Lallo, Giovanna Magherini e Benedetto Voltattorni che hanno illustrato il quadro giuridico e sanzionatorio di riferimento, per poi soffermarsi sui dettagli del fenomeno con un focus sulla pirateria informatica.

 
L’impegno sul territorio dell’Ufficio delle Dogane di Terni, con l’obiettivo di diffondere la corretta applicazione della normativa doganale e fiscale, proseguirà questa settimana con un’iniziativa divulgativa prevista dal protocollo d’intesa siglato l’11 aprile scorso tra l’Agenzia delle accise, dogane e monopoli (Adm) - Direzione territoriale V per la Toscana e l’Umbria e l’Ordine degli avvocati di Terni: giovedì 27 ottobre, infatti, si svolgerà il webinar “Gli istituti deflattivi del contenzioso tributario: profili applicativi e criticità”, volto a illustrare gli aspetti sostanziali e procedurali dei principali istituti deflattivi/premiali previsti dall’attuale assetto normativo, quali contraddittorio preventivo, accertamento con adesione, conciliazione giudiziale.

 
Dopo i saluti e una breve introduzione da parte del presidente dell’Ordine Marco Franceschini e della dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Terni Anna Maiello, seguiranno gli interventi tecnici delle due funzionarie Serena Di Lallo e Marianna Persia.

Altri articoli su

Articoli correlati