skin

Il Dl Aiuti bis torna alla Camera con tutte le misure per il gioco

15 settembre 2022 - 10:06

Dopo il via libera del Senato torna all'altro ramo del Parlamento il decreto Aiuti bis contenente anche alcune misure previste di interesse per il settore del gioco.

Scritto da Daniele Duso
Camera-facciata_980.png

Dopo che il Senato, martedì 13 settembre, ha approvato il ddl n. 2685, di conversione del decreto-legge n. 115, recante misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali, il testo del cosiddetto decreto Aiuti bis passa ora all'esame della Camera.

 

La Camera è convocata per oggi, giovedì 15 settembre, con all'ordine del giorno la discussione generale ed esame del disegno di legge che contiene alcune misure che sono di interesse anche per il settore del gioco.

 

In particolare, per il settore del gioco, il decreto interviene innanzitutto rafforzando il bonus sociale elettrico e gas per il quarto trimestre 2022. In secondo luogo il decreto azzera gli oneri generali di sistema nel settore elettrico anche per il quarto trimestre 2022 e riduce l’Iva per le somministrazioni di gas metano per combustione per usi civili e industriali nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2022. Inoltre, sempre per il quarto trimestre 2022, l’Arera - Autorità di regolazione per energia reti e ambiente provvederà a mantenere inalterati gli oneri generali di sistema nel settore del gas in vigore nel terzo trimestre. Infine, si prorogano i crediti d’imposta in favore delle imprese anche per il terzo trimestre 2022 e si dispone la proroga della riduzione dell’accisa sui carburanti sino al 20 settembre 2022.

Altri articoli su

Articoli correlati