Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lazio: concessionari slot chiedono rinvio su rimborso in attesa del nuovo decreto di Aams su Gps

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

tribunale01.jgRinvio a data da destinarsi per il ricorso dei dieci concessionari new slot relativo al rimborso dello 0,5 percento delle giocate. E’ la richiesta depositata questa mattina dai legali delle società interessate in occasione delle udienze preliminari in corso di svolgimento al Tar del Lazio, motivata dal fatto che sarebbe in arrivo una modifica al decreto dei Monopoli di Stato che fissa i requisiti per tale rimborso. Già il Consiglio di Stato, lo scorso agosto, con una sentenza relativa al rimborso per il 2011, aveva ’sbloccato’ le somme dovute ai concessionari, stabilendo che anche se l’amministrazione “può sempre imporre attività di adeguamento tecnologico”, deve anche individuare “la soluzione più adeguata a coerente con l’obiettivo perseguito, con il minor sacrificio per il privato”.

Superenalotto, rinviato al 16 dicembre il ricorso su penale Aams


Ora la nuova versione del decreto di Aams, a quanto pare, non conterrebbe l’obbligo di installare apparecchiature Gps nelle centraline che collegano le slot in rete, per localizzarle sul territorio. Per il 2011 il rimborso ai concessionari - che si occupano poi di redistribuirlo alla filiera in base ad accordi commerciali - è stato di 133 milioni di euro, lo 0,5 percento degli oltre 29,7 miliardi di euro raccolti dalle ’macchinette’.

Si tratta di somme che gli operatori hanno già versato, contenute nel 12,6% di prelievo complessivo stabilito per le slot machine, e che vengono loro restituite dopo la verifica del raggiungimento di standard minimi di servizio nel collegamento degli apparecchi. Per il 2012 la cifra dovrebbe essere intorno ai 130 milioni, visto che in sei mesi le slot hanno raccolto quasi 14 miliardi di euro e a fine anno dovrebbero arrivare a 28.

I Monopoli hanno ora rideterminato i criteri di restituzione dell’anticipo versato dai concessionari, chiedendo che almeno il 70% delle centraline delle new slot sia collegato al sistema GPS entro la fine del 2012, un aggiornamento semestrale e almeno l’85% di comunicazione dei dati di gioco con la nuova tecnologia.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.