Logo

Iaccarino (Monopoli): "Aumenta il presidio sul territorio e scende il numero delle violazioni"

Rimini - "Aams nasce per perseguire il concetto di gioco lecito, quindi intervenendo nella regolazione di un comparto precedentemente gestito in un'area illecita portando tale contesto a emergere e dunque in un circuito legale. Tale operazione ha riguardato tutti i segmenti del gioco e si sta portando avanti ancora oggi attraverso un presidio costante sul territorio”. Lo sottolinea il dirigente Aams Armando Iaccarino nella sua relazione al convegno su ‘Gioco irregolare e territorio: aspetti amministrativi, penali e tributari’ in corso oggi nell’ambito di Enada Primavera.

GUARDA L'INTERVENTO DI IACCARINO (AAMS)

GUARDA L'INTERVENTO DELL'AVVOCATO STRATA (LEX GIOCHI)

Curcio (Sapar): "Tutelare sistema concessorio per evitare concorrenza sleale"

Benelli (Lex Giochi): "Contro la ludofobia servono interventi precisi, allo Stato resta il potere"

Iaccarino spiega, sulla base dei dati Aams, come i controlli nei locali siano passati da 15mila a 27mila e l'incremento progressivo di questa attività è stato proporzionale alla diminuzione di violazioni messe in atto dagli operatori. "Le sanzioni amministrative comminate sono scese da 2100 nel 2010 a circa 1700 nel 2012. Nel settore delle new slot da 12mila esercizi controllati nel 2010 si è arrivati oltre i 20mila controlli nel 2012. Lo scorso novembre ci sono stati controlli specifici mirati al gioco minerali con 1.200 esercizi controllati in due giorni”.

Per quanto riguarda il comparto delle new slot, “il rischio di ricaduta nell'illegale è un fatto da tenere in considerazione. Come pure occorre tenere conto anche delle realtà come quella emersa a Bologna qualche mese fa dove una serie di reati venivano commessi all'interno del circuito legale. Questo deve far riflettere in termini di controllo del comparto e per questo auspico di ragionare nel futuro con gli operatori e le associazioni per fare in modo che si riesca sempre a contrastare in maniera efficace ogni forma di illegalità".

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.