Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Bolzano: nuova udienza ad ottobre per ricorso contro Comune di Bressanone

  • Scritto da Sara

Nonostante la raffica di bocciature dei ricorsi al Tar di Bolzano in materia di rimozione degli apparecchi da gioco, quello contro il Comune di Bressanone e la provincia autonoma di Bolzano, proposto da Konrad Gruber, ha subito una diversa sorte. Il tribunale ha infatti ordinato al ricorrente, al Comune di Bressanone e alla Provincia autonoma di Bolzano di produrre in giudizio ulteriori documenti e fissa l'udienza di discussione del merito al 9 ottobre 2013.

I documenti richiesti sono: copia di tutte le autorizzazioni rilasciate al ricorrente, titolare del Bar Mozart di Bressanone, relative alla gestione degli apparecchi da gioco situati all’interno del suddetto locale (anche di quelle rilasciate prima del 15.12.2010, data di entrata in vigore della LP 22.11.2010, n. 13), nonché di tutti i contratti stipulati dal medesimo titolare, in relazione agli apparecchi da gioco situati nel locale, già installati all’entrata in vigore della citata legge provinciale; copia di tutta la documentazione in possesso del Comune di Bressanone, concernente l’istruttoria del procedimento volto alla rimozione dei 9 apparecchi da gioco situati nel Bar Mozart di Bressanone, cui fa riferimento l’ordine di rimozione impugnato.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.