Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Codacons: "Dati di Sgi su gioco patologico sottostimati"

  • Scritto da Redazione

Non convincono il Codacons i dati su giochi e dipendenze forniti ieri da Confindustria Sistema Gioco Italia, come non convincono nemmeno le misure di pesudo-tutela dei cittadini proposte dall’organizzazione.

 

 

"Il dato fornito da Confindustria secondo cui l'1,65% degli italiani sarebbero 'giocatori problematici', ossia a rischio di diventare dipendenti dal gioco d'azzardo, è ampiamente sottostimato e contraddice tutti gli studi sul fenomeno finora realizzati – spiega l’associazione – Il dato reale proveniente da recentissime ricerche scientifiche è assai più elevato: i giocatori problematici rappresentano il 3,8% della popolazione, mentre quelli che hanno sviluppato una vera e propria patologia arrivano al 2,2%".

 

LE PROPOSTE - Ma il Codacons contesta Confindustria Sistema Gioco anche sul fronte delle proposte avanzate per il riordino del settore, specie quelle relative alla riduzione delle slot negli esercizi. “Così facendo – spiega il presidente Carlo Rienzi – si incentivano le sale vlt che, come noto, rappresentano un pericolo assai maggiore perché in grado per  loro stessa conformazione di annullare la volontà dei giocatori e devastare la psiche umana, con conseguente incremento delle dipendenze da gioco. Riteniamo infine che agli operatori del gioco dovrebbe essere inibito di proporre soluzione a problemi e danni ingentissimi che loro stessi hanno contribuito a determinare", conclude.

 

Share