Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Acmi: a Vicenza il consiglio direttivo dei costruttori

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Un vertice per fare il punto sulla Legge di stabilità per il 2015 e le novità che la sua attuazione potrebbe portare sul settore degli apparecchi da intrattenimento a partire già dal prossimo mese. È questo il tema al centro del consiglio direttivo di oggi dell'Acmi - l'associazione nazionale dei costruttori - che si riunisce a Vicenza per provare a interpretare il prossimo futuro, anche alla luce del maxi emendamenti governativo che ha di nuovo stravolto le carte sul tavolo dei giochi.

 

Proprio per questo il direttivo - inizialmente convocato per discutere della Legge delega e della riforma strutturale che questa ultima avrebbe dovuto portare al settore - è finito inevitabilmente col rivedere l'impostazione di base cambiando, sostanzialmente, l'oggetto (e quindi la legge) di cui discutere. Anche se il legame tra le due iniziative legislative sembrerebbe sempre più indissolubile.

Per i produttori - come per il resto delle categorie - tutto è cambiato ,in queste ultime ore, dopo l'aumento del prelievo di cui si discuteva fino allo scorso sabato, provando a interpretarne la realizzabilità, sostituito ora da un prelievo "una tantum" sulla filiera. Tema ancora da assimilare per gli addetti ai lavori e che verrà discusso a fondo nella riunione di oggi dell'Acmi.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.