Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

As.Tro: 'Contrasto a dipendenza da gioco, criticità di distanziometri e limiti orari'

  • Scritto da Redazione

Massimiliano Pucci, presidente As.Tro, evidenzia in audizione in Regione Calabria come il distanziomentro e i limiti orari presentino criticità nel contrastare la dipendenza da gioco.

Anche l'associazione As.Tro ha partecipato, oggi 16 maggio presso il Consiglio Regionale della Calabria, a un’audizione dedicata alla normativa regionale in materia di gioco, presieduta da Arturo Bova, presidente della Commissione Speciale Antindrangheta.
Il presidente As.Tro, Massimiliano Pucci, ha partecipato all’incontro e, pur condividendo gli obiettivi dell’Amministrazione regionale, ha illustrato le criticità di alcuni degli strumenti che la Regione Calabria intende utilizzare –in primis distanziometro e limiti orari- per il contrasto alla dipendenza da gioco.

Al termine dell’audizione, si legge in una nota di As.Tro, "la Commissione Speciale Antindrangheta si è resa disponibile ad ulteriori incontri per approfondire il dibattito sulla normativa regionale.
Nei prossimi giorni, pertanto, proseguirà il dialogo tra As.Tro e le istituzioni della Regione Calabria per vagliare la possibilità di creare un percorso di regolamentazione condiviso, capace di contemperare le istanze associative e le finalità di tutela della salute e delle fasce più vulnerabili della popolazione, portate avanti dalla Regione Calabria".

Share