Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Milano: 'No a chiusura sala in attesa di trattazione collegiale'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il Tar Milano accoglie l'istanza cautelare presentata contro i provvedimenti che disponevano la chiusura di una sala giochi per tre giorni.

"L'istanza appare meritevole di accoglimento in ragione delle giornate del 12, del 13 e del 14 gennaio 2022 in cui l’attività di raccolta di gioco resterebbe sospesa fino alla trattazione collegiale della domanda cautelare, quale viene fissata per il 4 febbraio 2022, ove potranno essere peraltro più approfonditamente valutate le ragioni dedotte in sede ricorsuale".

Con questa motivazione il Tar Lombardia ha accolto con un decreto il l'istanza di misure cautelari presentato da una società di giochi, rappresentata dagli avvocati Matilde Tariciotti, Luca Giacobbe e Claudia Menichini, "per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia e concessioni di misure cautelari inaudita altera parte", della nota con cui il Comune di Milano aveva comunicato alla società la sospensione per tre giorni del funzionamento degli apparecchi comma 6 installati presso il suo esercizio di viale Certosa, oltre che che della ordinanze sindacali del Comune di Milano che dettano la disciplina degli orari di esercizi degli apparecchi con vincita in denaro in ambito comunale.

Share