Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Egba, Rga ed El plaudono alla Raccomandazione

  • Scritto da Redazione
  • Published in Generale

Maarten Haijer, segretario generale dell'Egba, commenta così l’approvazione della risoluzione sulla protezione dei giocatori online da parte della Commissione Europea: “I consumatori europei meritano di essere protetti ugualmente bene in tutta l'Ue, ovunque essi risiedano. L'Egba sostiene pienamente l'approccio della Commissione. I membri dell'Egba impongono già regole molto severe a se stessi per quanto riguarda la tutela dei consumatori poiché crediamo fermamente che un ambiente di gioco attraente e responsabile siano due facce della stessa medaglia”.

 

Maarten Haijer ha inoltre aggiunto che: "Siamo molto lieti che la Commissione europea stia assumendo un ruolo guida nell'attuazione di una politica dell'Ue per il gioco online, che è evidentemente necessaria per questo settore internet transfrontaliero. Incoraggiamo la Commissione ad attuare pienamente il piano d'azione e a rivolgersi alla frammentazione del mercato Ue con azioni analoghe e iniziative legislative".

 

IL COMMENTO DELL'RGA - La Remote gambling association osserva invece: "La stragrande maggioranza delle proposte della Commissione sono già prassi normale nel settore e rappresentano l’impegno preso da quelle giurisdizioni che hanno esperienza di prima mano di regolazione e licenze di gioco online. È auspicabile che i nuovi ordinamenti in materia di licenze trovino nel lavoro della Commissione un aiuto pratico per sviluppare il proprio insieme di norme e che questa iniziativa sia il primo passo verso una armonizzazione delle norme all’interno dell’UE.

Anche se ci sono alcuni dettagli che la RGA vorrebbe discutere ulteriormente con le parti interessate, è pienamente a favore del lavoro della Commissione in questo settore e della stragrande maggioranza dei suoi risultati. L’unica preoccupazione è che le misure si concentrino esclusivamente sul gioco d’azzardo online quando è evidente che la protezione coerente e adeguata del consumatore dovrebbe essere applicata a tutte le forme di gioco d’azzardo.

 

E QUELLO DELL’EUROPEAN LOTTERIES - “Lo scopo della raccomandazione – la tutela dei consumatori e dei minori – è lodevole” ha dichiarato Friedrich Stickler, presidente della European Lotteries a proposito della raccomandazione della Commissione Europea in materia di gioco d’azzardo online “Ricordiamo che il gioco d’azzardo è una attività economica specifica e gli Stati membri detengono la competenza primaria per decidere come regolamentare queste attività sul loro territorio al fine di tutelare meglio i consumatori. La raccomandazione non può mai impedire agli Stati membri di mantenere misure più rigorose e di adottare, se necessario, nuove norme. “In questo contesto, EL sottolinea l’importanza per gli Stati membri di adottare misure efficaci a livello nazionale e l’importanza della cooperazione tra gli Stati , così come giustamente è stato specificato nelle conclusioni del Consiglio del 2010 su un quadro giuridico per il gioco d’azzardo e le scommesse negli Stati membri dell’UE. Tali conclusioni hanno anche chiesto il riconoscimento del contributo specifico delle lotterie alla società in qualsiasi discussione sul gioco d’azzardo a livello europeo.

EL fornito una proposta interessante nell’ambito del dibattito in Commissione europea per la definizione di un piano d’azione. In quella proposta cono contenute le proprie riflessioni sui punti pertinenti della raccomandazione della Commissione europea che dovrebbe prendere in considerazione. EL sollecitata infatti al pieno “rispetto della giurisprudenza della Corte di giustizia europea e la conferma della competenza primaria degli Stati membri di regolamentare sul settore del gioco d’azzardo”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.