Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco online: aprile conferma la crescita di marzo ma senza boom

  • Scritto da Ca
  • Published in Generale

Il gioco online cresce anche nel mese di aprile confermando le percentuali di marzo e rispetto agli stessi mesi del 2019. 

Gioco online col segno più anche ad aprile 2020. Crescita in lockdown confermata con aumenti del 120-100% per il poker online rispetto a febbraio del 2020 e con percentuali ancora maggiore rispetto al 2019. Il gaming online complessivamente ad aprile raccoglie 3,3 miliardi di euro per una spesa di 130,5 milioni di euro che è la quota che va all’erario e agli operatori.

Come analizzato e anticipato da molti operatori e analisti nei Digital Panel di Gioconews.it e, sempre sulle nostre pagine di news provenienti dagli esteri, gli aumenti sembrano fisiologici e non si assiste ad un boom.

In ogni caso per i tornei di poker online l’incremento degli mtt è del 28,85% mese su mese sul turnover mentre per il cash game si registra un più 15,46%. Confermata la crescita, quindi, ma vanno calcolati anche i giorni in più del lockdown che ad aprile per molte zone d’Italia è stato completo mentre a marzo molte regioni hanno chiuso dopo l’8-9 marzo.

Buoni numeri ma che non devono far gridare allo scandalo. Gli italiani stanno giocando online ma, come confermato sempre dagli operatori, lo stanno facendo in maniera intelligente e preferendo giochi decisamente a maggiore intrattenimento.

Da qui la crescita, ma minima, dei casino games che sono saliti di circa il 7% rispetto a marzo sempre parlando di turnover. Il mese passato la spesa (vale a dire la raccolta, 2.694.089.040 euro, meno le vincite, 2.595.831.076 euro), è risultata pari a 98.257.963 euro, rispetto ai 67,5 milioni di euro di aprile 2019. In termini percentuali, la crescita è del 45 percento anno su anno, attribuibile all'ormai "consueto" trend positivo dei casino games, ma accentuato dallo spostamento almeno temporaneo sul gioco online dovuto alla sospensione causa Covid-129 delle attività terrestri. Rispetto a marzo, la crescita della spesa è del 6,96 percento.

 

 

Share