skin

Serie A: Napoli, a Udine il secondo match point per lo scudetto 2023

02 maggio 2023 - 12:07

Dopo il pareggio contro la Salernitana, il 4 maggio il Napoli cerca lo scudetto aritmetico. Su Snai lo scherzetto dei friulani a 4,50. Lazio col Sassuolo: 1 a 1,65, favorita anche la Juve col Lecce.

Scritto da Redazione
Ssc Napoli - Pagina Facebook ufficiale

Ssc Napoli - Pagina Facebook ufficiale

Il dispiacere per non aver festeggiato domenica contro la Salernitana non cancella quello che per la Serie A è un epilogo sicuro da settimane. Il Napoli vincerà lo scudetto: la certezza aritmetica può arrivare mercoledì sera, 3 maggio, in caso di mancata vittoria della Lazio contro il Sassuolo, o giovedì alla Dacia Arena di Udine, dove la squadra di Spalletti cerca il punto che manca per coronare un sogno durato 33 lunghissimi anni. Sulla lavagna Snai, sarà la volta buona: il segno 2 si gioca a 1,77, ma basterebbe anche il pareggio quotato 3,75. Un altro scherzetto, stavolta dell’Udinese dopo quello della Salernitana allo stadio Maradona, paga invece 4,50, in una partita dove si equivalgono sia l’Under che l’Over (rispettivamente a 1,90 e 1,80), sia il Goal che il No Goal (1,70 e 2,00).  

LA LAZIO CI PROVA - Dopo aver perso a San Siro contro l’Inter, la Lazio all’Olimpico contro il Sassuolo proverà a rinviare di altre 24 ore il verdetto. Più che ad avvicinarsi al Napoli, però, i biancocelesti devono pensare a blindare un posto in Champions League, in una lotta per gli altri tre posti più agguerrita che mai. Il segno 1 vale 1,65, mentre il pareggio e la vittoria della squadra di Dionisi pagano rispettivamente quattro e cinque volte la posta. Dietro la Lazio, mercoledì alle 18 toccherà anche alla Juventus, impegnata contro il Lecce: la quota per i tre punti della squadra di Allegri è bassa (1,57), con la X a 3,90 e il colpo salentino a 6,25.

QUARTO POSTO - Dietro Napoli, Lazio e Juventus, ci sono tre squadre al quarto posto a 57: le due milanesi e la Roma. Scenderanno in campo tutte mercoledì alle 21, ma solo i campioni d’Italia in casa, a San Siro contro la Cremonese. L’1 a 1,32 ha la quota più bassa di tutto il turno infrasettimanale, così come il 2 a 10 ha la più alta; in mezzo, il pari a 5,25. A una manciata di chilometri da Milano, invece, arriverà la Roma di Mourinho, ospite di un Monza già salvo e protagonista di una grande seconda parte di campionato. I giallorossi, nonostante le numerose assenze, restano avanti nelle previsioni: 2 a 2,20 opposto all’1 a 3,55, con la X a 3,15. L’Inter, infine, va a Verona in casa di una squadra – quella gialloblù – tornata in corsa per la salvezza. Inzaghi, a una settimana dalla semifinale di Champions, in pole a 1,67; il pareggio, su Snai, è a 3,80, successo dell’Hellas a 5,25.  

L’ATALANTA RISALE - Le due vittorie contro Roma e Torino hanno rilanciato nella corsa al quarto posto anche l’Atalanta di Gasperini, impegnata al Gewiss mercoledì contro lo Spezia. In quota, ci sono tutti i presupposti per un altro successo nerazzurro, pagato 1,40.  

 

 

Altri articoli su

Articoli correlati