skin

Il field pazzesco del Day3 del Battle of Malta, segui il blog live

10 ottobre 2022 - 15:33

Segui gli aggiornamenti del Day3 del Battle of Malta con la corsa verso la prima moneta da 302.000 euro

Scritto da Cesare Antonini
bomtelefonodiretta.jpg

ORE 22:30, BARONE, FOSSATI, D'ALTERIO E TANTI ALTRI AL TOP DEI 45 LEFT AL DAY3 DEL MAIN BATTLE OF MALTA!

Finisce a 45 players left il Battle of Malta main event con Claudio Barone che è chip leader a 7,2 milione in attesa del count ufficiale di fina giornata. Bene anche Diola Valentinos oltre i 5 milioni e anche Andrea Fossati oltre i 4 milioni e il solito Rinne Tuomaanpoika che scende, però, sui 3,5 milioni di chips. 

Il torneo finisce al 30.000/60.000/60.000 con una media torneo da 2,4 milioni di gettoni. 

Subito pronti via e poco meno di 40 eliminazioni con 164 players ancora in gioco ed Eugenio Sanchioni che si riprende la vetta el Day3 del Battle Of Malta da 4.342 entries per 2.084.000 euro in palio di cui 302.000 euro come prima moneta. Adesso i players si portano a casa 1,800 euro mentre il cash minimo era 1.000 euro.

Bene anche Andrea Fox Fossati che raddoppia in qualche ottima mano. Apre da bottone con KJ, difende da Big Bling e sul flop arriva J59 con due cuori, check bet raise all in Fox per 350.000 e call dell’avversario pari stack con Q4 di cuori. Turn e river lisci. Quindi altre due mani vinte uncontested e sale a 850.000 gettoni.

Oggi si giocheranno 10 livelli da un'ora per qualificarsi al Day4 che deciderà quindi i finalisti che cercheranno di mettere le mani sulla prima moneta e il prestigioso trofeo dell'evento organizzato all'Intercontinental Hotel. 

ORE 21:30, FOSSATI CHE MONTAGNE RUSSE E ORA COMANDA TUOOMANPOIKA! OUT PETRUZZELLI

Clamorosi colpi di scena al tavolo di Andrea Fossati e Luigi D’Alterio. Al ritorno dalla pausa cena Fox torna e apre AK e trova una 3bet shove ci un player con coppia di 6. Call e trova Asso sul flop.

Fossati sale a 5 milioni quando la media era di 2 milioni.

Purtroppo, poi, arriva l’occasione per crashare il Day3 a 57 left ma Fossati e Rinne Tuomaanpoika vanno ai resti pre flop. Apre Fox, 3betta Ring, 4betta Fox, 5bet all in e call. KK vs AA e non cambia nulla dopo il board. Crolla Andrea e il finnico sale al comando con 6,5 milioni di chips!

Poi, però, si riporta a 3,2 milioni di chips in un colpo favorevolissimo visto che apre un player straniero con KQ e riceve la 3bet con JJ di Fox. All in-call e sale a 3,2 milioni azzoppando l’avversario.

Perdiamo Federico Petruzzelli che era risalito ma ha poi bustato “male con A9 vs K10 e l’oppo chiude scala considerando che aveva passato KQ un altro player al tavolo, peccato ma sono soddisfatto del mio gioco”.

Mando concitata in cui esce Poziopoulos. Paul Zehetleitner apre lungo da bottone e calla all in Poziopoulos che è short e reshova Andrew Cutajar che vince il colpo AK vs A10 e sale verso 1,6 milioni.

ORE 19:45, DINNER BREAK! COMANDA VALENTINOS, BARONE SUPER E POI FOSSATI! 62 PLAYERS ANCORA IN GIOCO!

Quando la pausa cena è iniziata perdiamo Salem Issam che apre da cutoff al 20.000/40.000 per oltre 100.000 e riceve l’all in di un player da middle position: A♣Q♣ vs J♥J♦. Due fiori sul board ma niente al river e il reg di tutti i circuiti italiani ed internazionali medium-high buy in deve lasciare il torneo in 63esima posizione per 2.800 euro e ora sono 62 i players in gioco al ritorno dal dinner break. Oggi si giocano 10 livelli o al raggiungimento di 40-45 players left. Poi domani il Day4 e quindi il final day col tavolo decisivo, se l’action lo consentirà.

Singolare la storia di Paul Zehetleitner che aveva iniziato la giornata con 128.000 chips e ora si ritrova terzo in chips a 4 milioni. 

Ma andiamo a vedere chi è al comando ed ecco i migliori stack alla pausa:

Diola Valentinos 5.300.000

Claudio Barone 4.700.000

Paul Zehetleitner 4.000.000

Andrea Fossati 3.800.000

Rinne Tuomaapoiko 3.300.000

Luigi D’Alterio 3.100.000

Houssais Yamn Hibert 3.100.000

Marcelo Da Silva 3.000.000

Georgios Ioannou 2.600.000

Domenico Gala 2.000.000

ORE 18:00, FOSSATI VOLA, SANCHIONI BUSTA E SALE IL SUO KILLER TUOMAANPOIKA!

Colpo clamoroso al 10.000/25.000 con Eugenio Sanchioni che si schianta su Rinne Tuomaanpoika. Arriviamo suon board

9♥6♦3♥5♦A♥ e siamo in una situazione cutoff-small blind con la parola che spetta al finlandese: bet 450.000 chips e Sanchioni va quasi subito in all in. Snap call di Tuomaanpoika che gira Q♥8♥ ed Eugenio gira K♥Q♠ e paga un pot da 3,1 milioni, quelli che vanno nello stack del finnico e lui si riduce a 400.000 chips.

Sarà poi Angelo Benedetto ad eliminarlo nella mano alla ripresa della pausa. Allo stesso tavolo sempre oltre i 3 milioni c’è Andrea Fossati (nella foto).

Resiste Petruzzelli che era ridotto “ad appena 4X e sono risalito a 550.000 chips, ora 22X. Ho subito due colpi brutti pagando due players da 16-17X con A5 vs Aj e A7 vs A9.

Cortissimo Nicola Sasso mentre c’è uno scontro importantissimo tra Danilo Donnini e Dario Delpiano col primo che betta forte su 6-9-Q con due quadri. Passa Delpiano e Danilo sale a 1,3 milioni contro il milione dell’avversario.

Altri big stack? Stanislav Zegal sale a 2,9 Milini, Sas Gusti anche a 3,1 milioni, mentre Kartsampas Dionysios 3,4 milioni.

Ma al comando troviamo Andrea Fossati (nella foto) con 4 milioni e mezzo!  Apre Fossati con AK il cutoff e arriva la 3bet da 200.000 chips. 4betta Fox a 600.000, 5bet all in e calla Andrea. AK vs QQ e K turn e si vola!

 

ORE 16:00, CAPOVOLGIMENTO DI FRONTE! FOSSATI SCALZA SANCHIONI IN UN COOLER E POI EUGOL RECUPERA!

Sono 126 i players in gioco con una media di 861mila chips con in gioco il livello 10.000/25.000/25.000 gettoni. 

Colpo decisivo tra Eugenio Sanchioni e Andrea Fossati. Apre da cutoff Fossati e Sanchioni 3betta da small blind., Fox 4Bet 500.000 e Eugol 5bet shova, call di Andrea! 

Fossati: Q♣Q♥

Sanchioni: J♣J♦

Il board: K♦5♠10♦7♥10♥

Sanchioni scende vertiginosamente ma recupererà il colpo successivo riattestandosi sui 1,3 milioni. Fox scatta verso i 2 milioni tra i primissimi del count!

Sas Gusti rimane a 2,1 milioni, Claudio Barone a 2 milioni, Andrew Cutajar a 1,5 milioni, Bogdan Jontulovic a 1,450.000 e Luca Beretta a 1,4 milioni. Più short Josef gulas.

Perdiamo Ferdinando Quagliano, Alessandro Barone, Gianluca Pagliaro, Giorgio Soceanu 154esimo, Andrea Ragone, Giuseppe Bossa.

ORE 15:15, ECCO UNA SERIE DI ELIMINAZIONI CON TANTI AZZURRI OUT

Tante le out dei primissimi livelli ed ecco tutta la lista per i primi 18 che si sono dovuti alzare senza premio.

Eccoli:

#190 Tataranno Domenico Raffaele

#191 Roux Stephane

#192 Seiler Jonathan

#193 Sillaste Taivo

#194 Suriano Mauro

#195 Pope Daniel Dominic

#196 Assersen Vidar Skjeggestad

#197 Kalac Sasa

#198 Italy Calzolaro Ugo

#199 Hodgkins David

#199 Hodgkins David

#200 MARTA ANTONIO

#201 Cozzula Franco

#202 Morra Gaetano

#203 Vaitzman Danel

#204 Kovacs Peter

#205 Valente Ruggiero

#206 PIERRE DEBONO

#207 Williamson Suzie

#208 De Sousa Dinarte

Altri articoli su

Articoli correlati