skin

Moneymaker o room-maker? Chris inaugura una room anche a Chicago

26 ottobre 2022 - 09:44

La poker room Grand Victoria di Chicago inaugurata da Chris Moneymaker ospiterà anche il Wsop Circuit.

Scritto da Cesare Antonini
Poker-Chris-Moneymaker.png

Ma non doveva aprire la sua di poker room? Pare che i lavori vadano avanti e che siano partiti anche i primi tornei, nel frattempo, Moneymaker si prende una pausa dai doveri del suo nuovo club per celebrare la cerimonia del taglio del nastro di una sala da gioco a Elgin, il Grand Victoria Casino dell'Illinois. In questa location sorgerà una sala da poker trasferita e ampliata che ora offre fino a 20 tavoli d'azione al piano principale della casa da gioco. 

Il campione del Main Event delle World Series of Poker 2003, colui che ha lanciato il poker verso il suo boom, è stato l'ospite d'onore giovedì durante la cerimonia di inaugurazione della nuovissima poker room di Chicagoland. La popolare sala nella periferia dell'estremo ovest di Chicago sostituisce un'area da poker più piccola precedentemente ospitata nel livello inferiore del casinò, dove condivideva lo spazio con file di slot machine. La nuova sede, non lontano dall'ingresso principale del casinò, fa parte di un'espansione di 4.400 piedi quadrati che include una sala scommesse Caesars e un'area bar immediatamente adiacente alla poker room stessa. L'intero complesso di scommesse sportive/poker occupa un ex ristorante a buffet che aveva chiuso anni prima a favore di altri punti ristoro nella sede.

Sebbene nota nella zona principalmente per i suoi cash game, la sala da poker potrà ospitare anche le World Series of Poker in versione Circuit, domestic, e tra l’altro nella primissima sede della storia. Tra la necessità di creare più spazio di gioco e l'impatto della pandemia di Covid-19, ci è voluto del tempo prima che una tappa del Circuit diventasse realtà. Ora, il 12 novembre 2022, sono previsti 12 giorni e 17 eventi in programma. 

La nuova sala da poker Grand Victoria ha ospitato cash-game dal vivo nelle ultime tre settimane, insieme a piccoli tornei giornalieri il martedì, il giovedì e la domenica. 

Moneymaker è stato impegnato su più fronti negli ultimi mesi. Oltre ai suoi doveri in corso come rappresentante del marchio per Americas Cardroom [ACR], è stato anche profondamente coinvolto nel rendere operativo il suo social poker club, Moneymaker's Lounge. La room di Moneymaker, a Paducah, nel Kentucky, è stata aperta di recente offrendo diversi tavoli di azione cash-game e ha appena introdotto anche i tornei.

Tuttavia, Moneymaker ha messo da parte il suo progetto di poker per il viaggio nella grande Chicago, con i suoi stretti legami con Caesars e con i dirigenti delle Wsop che lo hanno selezionato come una scelta naturale per la cerimonia del taglio del nastro del GVC. La direzione di Grand Vic ha utilizzato l'apparizione di Moneymaker come parte di una promozione di apertura, in cui altri 49 giocatori di poker sono stati autorizzati a giocare in un torneo a cinque tavoli insieme a Moneymaker. Il kicker promozionale è stato che Moneymaker aveva una taglia di $ 5.000 piazzata sulla sua testa come parte del divertimento della giornata.

Prima della cerimonia del taglio del nastro nel tardo pomeriggio e del torneo che ne è seguito, Moneymaker ha anche trascorso un paio d'ore partecipando a un frenetico cash game $1/$3 NLH.

Altri articoli su

Articoli correlati