Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gasparri: "Il Governo acceleri su lotta alla ludopatia"

  • Scritto da Sm

gasparri-maurizio"Il gioco d'azzardo è una nuova forma droga. Ci aspettiamo dal Governo iniziative precise che valuteremo con attenzione. La ludopatia è una malattia e come tale va trattata, con la necessaria determinazione". A parlare è il capogruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri che aggiunge: "Invitiamo il governo Monti a dare un'accelerata alle iniziative che intende realizzare per contrastare questo fenomeno. Ma soprattutto chiediamo più coraggio. Iniziando dall'approvare subito quegli strumenti normativi necessari per individuare gli abusi. Il Pdl al Senato ha già presentato alcune proposte ed è in prima linea nella lotta a questa forma di dipendenza".

Gioco d'azzardo, Binetti: “Il gioco d'azzardo creando dipendenza crea disabilità”

Fli e Unione Nazionale Consumatori chiedono regole più stringenti per i giochi

Camera: continua l'indagine conoscitiva sul gioco, nuove audizioni

Associazione Giocatori Anonimi: "La ludopatia è democratica, colpisce varie categorie"

Secondo Gasparri il gioco è addirittura "un cancro sociale che, come testimonia la preoccupante inchiesta pubblicata dal quotidiano Avvenire, ha assunto dimensioni drammatiche in Italia. Un business di miliardi, alimentato da giochi e scommesse illegali gestiti da privati, con profitti da capogiro. Ad allarmare è il bacino di utenza. Non c'è età, nè condizione sociale che tenga. È tempo che si ponga un argine".  Del resto, il deputato del Pdl ha sempre espresso le proprie perplessità nei confronti di tale settore, come espresso già qualche tempo fa in un'intervista rilasciata in esclusiva proprio a Gioco News, anche se, all'epoca, dava qualche cenno di 'liberalità' parlando delle possibili apertura di nuovi casinò.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.