Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il decreto semplificazioni e le norme sul finanziamento scuola dai giochi sono legge

  • Scritto da Amr

Camera_dei_deputatiCon 394 voti favorevoli, 49 contrari e 21 astenuti, la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge, già approvato dalla Camera e modificato dal Senato, di conversione del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, recante disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo il decreto semplificazioni. L'articolo 50 del provvedimento prevede la possibilità che le entrate dei giochi vadano a finanziare lo sblocco degli organici di insegnanti e personale Ata.

Il governo pone la fiducia sul decreto fiscale

La senatrice Baio: "Massima attenzione a informazione del giocatore"

Dl fiscale, passa l'emendamento che fa slittare la tassa sulla fortuna

Idv, fondo per spese impreviste: aumento Preu sui giochi

"Il Ministero dell'economia e delle finanze - Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, entro centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, verifica la possibilità di emanare misure in materia di giochi pubblici utili al fine di assicurare maggiori entrate", si legge nel testo. "A decorrere dall'anno 2013, le eventuali maggiori entrate derivanti dall'attuazione" di tali disposizioni, "accertate annualmente con decreto del Ministero dell'economia e delle finanze, sono riassegnate allo stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.