Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il Ministro Riccardi: “Pubblicità trasparente e riconoscimento ludopatia obiettivi del governo sul gioco”

  • Scritto da Vincenzo Giacometti
andrea_riccardi_sant_egidio_governo_monti“Con il ministro della Salute Balduzzi stiamo lavorando su due piani: quello della pubblicità e quello del riconoscimento effettivo della ludopatia come malattia e, come tale, problema da prevenire e curare”. A illustrare il piano di azione del governo sul gioco è, ancora una volta, il Ministro per l'Integrazione Andrea Riccardi in un'intervista rilasciata a 'Il Sole 24 Ore', nella quale ribadisce le proprie intenzioni. “Per quanto riguarda la pubblicità, occorre che sia trasparente, evitando messaggi ingannevoli. Poi, per controbilanciare, bisogna proporre campagne di comunicazione che raccontino i rischi e le conseguenze del gioco d'azzardo”, ha aggiunto il ministro. Sul fronte della tutela dei minori, inoltre, Riccardi annuncia un intervento per “fare in modo che i messaggi pubblicitari siano esclusi dalla fasce protette, evitare cartelloni nei mezzi pubblici, affissioni lontane dalle scuole, spot in trasmissioni e riviste dedicate ai ragazzi”.

E, infine, aggiunge: “sarà necessaria una responsabilizzazione degli enti locali...”.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.