Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Trento, sì del Comune al regolamento su slot e vlt

  • Scritto da Redazione

trentoIl consiglio comunale di Trento ha approvato il regolamento che prevede nuovi criteri per l’installazione di new slot e videolottery sul territorio cittadino. Tra le disposizioni approvate quella che stabilisce che gli apparecchi da gioco siano collocati a un raggio di distanza di 500 metri dai luoghi definiti sensibili (scuole, residenze socio-sanitarie e luoghi ricreativi per giovani e anziani), con l’obiettivo di tutelare i soggetti a maggior rischio di dipendenza.

Torino: nasce 'non giocarti la vita', progetto Asl contro il gioco d'azzardo

Approvato anche l’ordine del giorno di Pd e Upt che prevede che le nuove macchinette da gioco siano dotate di dispositivi di riconoscimento dell’età del giocatore tramite l’uso della tessera sanitaria o del codice fiscale e di sistemi per definire un limite d’importo da giocare e di un tempo massimo di utilizzo. Tra le altre proposte del documento anche la richiesta di limitare o vietare la pubblicità di apertura di nuove sale gioco, ma anche l’impegno a non finanziare né patrocinare eventi o manifestazioni che pubblicizzino il gioco d’azzardo. Respinto invece l’ordine del giorno della Lega Nord che chiedeva di mettere in atto delle misure per contrastare la crescita del fenomeno.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.