Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Alla Camera dei Deputati due ddl sul gioco, e la ‘Lega ippica’ di Brandolini ha nuovi sostenitori

  • Scritto da Amr

camera vuotaNel corso della seduta di ieri dell’Aula di Montecitorio è stato reso noto che il 15 maggio sono state presentate alla Presidenza, ai sensi dell'articolo 121 della Costituzione, due proposte di legge d’iniziativa del consiglio regionale della Liguria. La prima, che reca la firma del consigliere Ezio Armando Capurro (Noi con Claudio Burlando), ha come titolo ‘Illiceità dell'installazione e dell'utilizzo dei sistemi di gioco d'azzardo elettronico nei locali pubblici’ e prevede tra l’altro una sanzione da 1.000 a 6.000 euro per ciascun apparecchio installato senza autorizzazione e l’introduzione della confisca per gli apparecchi non rispondenti alle caratteristiche indicate dalla legge. La seconda, ‘Norme contro la pubblicità dei giochi con corresponsione di premi in denaro e per la prevenzione del gioco patologico’ presentata dai consiglieri Nicolò Scialfa e Stefano Quaini (Idv), si pone come obiettivo la prevenzione, il trattamento terapeutico e il recupero sociale dei soggetti affetti dalla sindrome del gioco d’azzardo patologico e favorisce l’accesso delle persone affette da dipendenza del gioco d’azzardo a trattamenti sanitari e assistenziali adeguati.

Sempre nella seduta di ieri è stato reso noto che la proposta di legge Brandolini e altri su ‘Istituzione della Lega ippica italiana e disposizioni per la promozione del settore ippico nonché in materia di scommesse ippiche’ è stata successivamente sottoscritta dai deputati Gozi e Pionati.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.