Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cardinale a Binetti: "Ricollocazione sale da gioco, si attende decreto interministeriale"

  • Scritto da Redazione GiocoNews

elio cardinale“Al fine di rendere operativi i livelli di controllo a tutela dei minorenni, sono stati posti in essere, anche in collaborazione con il Corpo della Guardia di Finanza, una serie di controlli su tutto il territorio nazionale, nei confronti degli esercizi presso i quali sono installati gli apparecchi da gioco e presso le sedi di attività di scommessa su eventi sportivi, anche ippici, e non sportivi, collocati in prossimità di istituti scolastici primari e secondari, di strutture sanitarie e ospedaliere, di luoghi di culto: su circa 1.000 controlli finora eseguiti, una decina si sono conclusi con la contestazione del mancato rispetto del divieto di gioco ai minorenni”.

È quanto ha risposto il sottosegretario alla Salute, Adelfio Elio Cardinale, a un’interrogazione dell’onorevole Paola Binetti (Udc) sull’attivazione delle disposizioni contenute nel decreto Balduzzi al fine di contrastare la dipendenza da gioco. “La ricollocazione dei punti della rete di raccolta del gioco, rispetto alle distanze da istituti di istruzione primaria e secondaria, da strutture sanitarie e ospedaliere, da luoghi di culto, da centri socio-ricreativi e sportivi, sarà definita con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministero della salute, previa intesa in sede di Conferenza Stato-regioni. Pertanto, le previsioni disciplinate dalla normativa in esame sono subordinate all’emanazione del citato decreto interministeriale, che contempla, tra l’altro, le modalità operative dell’intervento riallocativo”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.