Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ddl sisma, in Aula norma su divieto slot, Vaccari: 'Proteggere popolazioni'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Iniziata la discussione in Senato del Ddl sisma, nel testo l'emendamento Vaccari sul divieto slot, approvato in commissione.

L'Aula del Senato discute oggi 23 novembre il Ddl sisma, dopo che ieri si sono conclusi i lavori della commissione Bilancio, che ha approvato diversi emendamenti. Tra essi, figura quello a prima firma di Stefano Vaccari (Pd, oltre che dai senatori Franco Mirabelli, Vannino Chiti e Mario Morgoni) che chiama in causa il gioco. L'emendamento prevede che "nel territorio dei comuni di cui all'allegato 1 del presente decreto, fino al 31 dicembre 2017, è vietata l'installazione dei dispositivi di cui all'articolo 110, commi 6 e 7, del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773."

Nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto e del 26 e 30 ottobre sarà dunque vietato installare nuove slot machine fino al 31 dicembre 2017. 

L'INTERVENTO IN AULA DI VACCARI - Intervenuto in Aula, Vaccari ha sottolineato come "nel suo lavoro, la Commissione ha raccolto ed approvato un emendamento che vieta l'insediamento e l'installazione di slot machine nei territori colpiti dal sisma sino al 31 dicembre del 2017. Proprio nei giorni immediatamente successivi alle scosse del 24 agosto, infatti, alcune imprese del settore si sono prodigate per mettere a disposizione spazi per la ricollocazione anche di uffici di servizi pubblici, ma con la richiesta di mettere a disposizione anche spazi per la ricollocazione di queste macchinette.

Abbiamo cercato d'impedire ciò, per proteggere e mettere in condizione quelle popolazioni, che vivono una condizione di difficoltà e sicuramente hanno una maggiore disponibilità di tempo libero, di non essere condizionate da queste offerte di svago e di utilizzo del proprio tempo libero".

 

Share