Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ddl Concorrenza: M5S presenta Odg 'Disciplinare pubblicità su gioco'

  • Scritto da Sm

Un ordine del giorno in Commissione industria del Senato sul gioco e pubblicità presentato dal M5S al Ddl Concorrenza.

Il Governo deve assumere le opportune iniziative, anche di carattere normativo, al fine di disciplinare la pubblicità del gioco "così da i sancire un chiaro obbligo di identificazione di qualsiasi forma di pubblicità online e dei relativi committenti". Lo chiedeono i senatori del M5S Giovanni Endrizzi, Gian Pietro Girotto e Gianluca Castaldi in un ordine del giorno alla "Legge annuale per il mercato e la concorrenza" in commissione Industria di palazzo Madama.

Secondo l'Odg il Governo deve "assicurare efficienti tutele civilistiche del consumatore, nonché strumenti di rafforzamento della trasparenza delle comunicazioni commerciali attraverso i social media, anche estendendo, ove opportuno, gli ambiti di interventi dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm); garantire un più efficace apparato sanzionatorio per i casi di pubblicità ingannevole; adottare le idonee misure di prevenzione e controllo nei casi di sponsorizzazione di prodotti vietati ai minori o comunque sottoposti a limitazioni, con particolare riguardo al gioco d'azzardo".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.