Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campania, 32 sindaci al tavolo: 'Definire regole uniche sul gioco'

  • Scritto da Fm

Entro nove mesi 32 sindaci della Campania presenteranno la propria proposta di regolamentazione territoriale unificata sul gioco per evitare la migrazione dei giocatori fra le città.

Nove mesi di tempo.

A tanto ammonta il periodo a disposizione di 32 sindaci campani per redigere una proposta di regolamentazione territoriale unificata sul gioco d'azzardo.

A deciderlo gli stessi sindaci, riuniti venerdì 29 novembre nella sede dell'Asl Na 2 Nord di Frattamaggiore.

Il testo, secondo quanto apprende Gioconews.it da fonti dell'Asl, "si rifà alla proposta di legge in esame al consiglio regionale della Campania e comprende misure su limiti orari, luoghi sensibili, comportamenti degli esercenti. Il fine ultimo ovviamente è garantire un'uniformità di regole sul territorio per evitare la migrazione dei giocatori. Al di là della legge, è necessaria la convergenza su una serie di tematiche; bisogna che si ponga una 'questione culturale', altrimenti non cambia nulla".

 

Fra i Comuni coinvolti c'è Giugliano – il terzo comune più grande della regione per popolazione ed il comune non capoluogo di provincia più popoloso d'Italia - poi ci sono Villaricca e Mugnano di Napoli, ma anche Ischia e Procida, per oltre un milione di abitanti nel complesso.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.