Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Di Maio: 'Tra gli obiettivi raggiunti, l'aumento delle tasse sul gioco'

  • Scritto da Redazione

Nell'ultimo discorso da capo politico del M5S, Luigi Di Maio ha spiegato che tra le battaglie affrontate c'è anche l'aumento della tassazione sul gioco per finanziare il reddito di cittadinanza.

Fiducia e responsabilità sono i due concetti espressi dall'ex leader politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, il quale nella giornata di ieri mercoledì 22 gennaio, nel suo discorso di dimissioni, ha anche fatto riferimento al gioco.

Infatti, ieri per Di Maio è stata l'ultima giornata da capo politico del movimento. Nel suo discorso di saluto a Roma, alla presentazione dei facilitatori regionali del M5S, Di Maio non ha fatto mancare un accenno alle pratiche di contrasto al gioco pubblico messe in atto dai 5 Stelle.
 
“Abbiamo affrontato tante battaglie - ha spiegato Di Maio - come togliere la concessione ai Benetton, contro i vitalizi, contro gli aiuti alle banche, contro gli aiuti ad alcune lobby, abbiamo portato a casa tanti risultati come aver aumentato le tasse ai concessionari del gioco azzardo per finanziare il reddito di cittadinanza".

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.