Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cura Italia, Servizio Studi: 'Gioco, impossibile la raccolta'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il Servizio Studi sottolinea la ratio sottesa alla decisione del Governo di prorogare i versamenti in materia di giochi.

"Nella relazione illustrativa il Governo sottolinea che, per effetto dei vari Dpcm succedutisi nei mesi di febbraio e marzo per far fronte all'emergenza legata alla Covid-19, sarebbe divenuta difficile, se non impossibile, la raccolta di gioco pubblico sia per la chiusura di sale giochi, sale con apparecchi da intrattenimento, bar e altri esercizi pubblici, sia per la restrizione della circolazione sul territorio che impedisce il prelievo di contante dagli apparecchi.

L'articolo in esame dispone pertanto una serie di sospensioni e proroghe di versamenti al fine di consentire agli operatori della filiera del gioco e ai concessionari di Stato di fronteggiare la carenza di liquidità connessa all'emergenza, evitando, di conseguenza, ricadute negative sull'occupazione".

Lo si legge nel dossier del Servizio Studi del decreto Cura Italia, relativamente alle disposizioni contenute all'articolo 69, sulla proroga dei versamenti in materia di giochi.
LE DISPOSIZIONI - In dettaglio, l'articolo 69 dispone la proroga del versamento del prelievo erariale unico e del canone accessorio sugli apparecchi c.d. Amusement with prizes (Awp o new slot) e Video lottery terminal (Vlt), del canone per la concessione della raccolta del bingo, nonché la proroga dei termini per l'indizione, da parte dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, di una gara per una serie di concessioni in materia di apparecchi da divertimento e intrattenimento e gioco a distanza, la proroga dei termini per l'indizione di gare per le scommesse e il bingo, del termine per la sostituzione degli apparecchi da gioco e per l'entrata in vigore del Registro unico degli operatori del gioco pubblico.
In particolare, il comma 1 dispone la proroga al 29 maggio 2020 (in luogo del 30 aprile) della scadenza dei termini per il versamento del prelievo erariale unico sugli apparecchi di cui all'articolo 110, comma 6, lettera a) (apparecchi c.d. Amusement with prizes (Awp) ovvero new slot) e lettera b) (apparecchi c.d. Video lottery terminal), del testo unico di cui al regio decreto n. 773 del 1931 e del canone concessorio. Le somme dovute possono essere versate con rate mensili di pari importo. Saranno addebitati gli interessi legali calcolati giorno per giorno. La prima rata è versata entro il 29 maggio e le successive entro l’ultimo giorno del mese. L’ultima rata è versata entro il 18 dicembre 2020.
Il comma 2 dispone la sospensione, a decorrere dal mese di marzo e per tutto il periodo di interruzione dell’attività, del versamento del canone di cui all'articolo 1, comma 636, della legge di stabilità 2014 (legge n. 147 del 2013). Ciò a seguito della sospensione dell’attività delle sale bingo prevista dal Dpcm dell’8 marzo 2020, articolo 2, e successive modificazioni ed integrazioni. 
Il comma 3 dispone la proroga di 6 mesi dei termini previsti dall’articolo 1,
comma 727, della legge di bilancio 2020 (legge n. 160 del 2019) e dagli articoli 24
(proroga dei termini per l'indizione delle gare scommesse e bingo), 25 (termine
per la sostituzione degli apparecchi da gioco) e 27 (entrata in vigore del Registro
unico degli operatori del gioco pubblico) del decreto legge n. 124 del 2019
(Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili).
Il comma 4 rinvia all'articolo 126 per la copertura degli oneri, quantificati dalla relazione tecnica, ai fini dell'indebitamento netto, in circa 29,4 milioni di euro per l'anno 2020.
 
IL POTENZIAMENTO DELL'ADM - Quanto alle disposizioni di cui all'articolo 70, relativo al potenziamento dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, "Tra le finalità della disposizione, in aggiunta a quelle legate all'emergenza da Covid-19, il Governo cita nella relazione illustrativa anche le necessità di rafforzamento delle attività di controllo in relazione alla Brexit, al contrasto alle frodi in materia di accisa, nel settore dei carburanti e degli idrocarburi, alla lotteria nazionale degli scontrini e alle ulteriori attività previste dalla legge di bilancio in materia di giochi e di nuove imposizioni (c.d. sugar tax e plastic tax, imposta sui prodotti accessori dei tabacchi da fumo) in ambito doganale". 
 
L'ITER - Quanto all'iter del disegno di conversione in legge, gli Uffici di Presidenza delle Commissioni Bilancio di Senato e Camera, martedì 24 marzo alle 15, svolgono in videoconferenza, presso le rispettive sedi, l'audizione del Ministro dell'economia e delle finanze, Roberto Gualtieri, sulle recenti misure economiche adottate dal Governo per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.