Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Upb: 'Def, imposizione su giochi in calo del 7 percento causa lockdown'

  • Scritto da Amr

L'Ufficio parlamentare di bilancio evidenzia gli effetti del lockdown dei giochi sulla loro imposizione fiscale.

Nel Def "le stime relative al bilancio dello Stato evidenziano contrazioni notevoli in tutte le principali componenti: del 9,6 percento per l’imposta sul valore aggiunto, del 5,8 per quella sugli olii minerali, dell’11,5 percento per le imposte di registro e bollo, del 7 percento per l’imposizione relativa al lotto e lotterie, che risentirà della chiusura delle attività relative ai giochi a causa della  quarantena. È prevista in diminuzione anche la componente  dell’IRAP  versata  dal settore privato".

Lo sottolinea l'Ufficio parlamentare di bilancio, nel suo Rapporto sulla Programmazione 2020 che, come scrive l'Upb, "si colloca in un contesto economico-finanziario eccezionale, mai sperimentato in tempi di pace dalla grande crisi degli anni ’30 del secolo scorso. Il Rapporto, che nelle edizioni precedenti si focalizzava sul Documento di economia e finanza (DEF) e sull’audizione parlamentare che ne seguiva, allarga quest’anno la sua prospettiva agli effetti che la pandemia Covid-19 ha prodotto sul quadro economico internazionale e nazionale, al complesso dei provvedimenti assunti, da marzo fino a oggi, dalle istituzioni europee e dal Governo nazionale per contrastare le drammatiche conseguenze economiche e sociali prodotte dalla crisi, all’impatto che le misure adottate stanno comportando per le grandezze di finanza pubblica anche in termini prospettici".

Share