Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bando scommesse: al via l'apertura delle buste, possibile posticipo a domani

  • Scritto da Redazione GiocoNews

scommesse sportive liveAl via l’apertura delle buste presso gli uffici dei Monopoli di Stato per il bando che assegnerà duemila nuove concessioni nel settore scommesse. Al momento le offerte aperte sono oltre trenta su 118 totali e quasi sicuramente l’apertura dei plichi proseguirà anche nella giornata di domani.

Scommesse: come ridisegnerà il mercato l'apertura delle buste del bando di gara

La Commissione, secondo quanto rende noto Agipronews, sta esaminando il contenuto delle buste, accertandosi unicamente della presenza dei requisiti economici e tecnici dei concessionari, mentre l’esame più approfondito verrà effettuato in un secondo momento.

C’è grande curiosità per capire come si sono comportate le 'major' del gioco italiano, se i piccoli-medi bookmakers avranno l’opportunità di crescere e se gli stranieri decisi a 'mettersi in regola' avranno acquisito un sostanzioso pacchetto di licenze oppure no.

Il rischio è che qualcuno rimarrà a bocca asciutta. Sì perché dai primi entusiasmi dovuti alla versatilità di licenze in grado di offrire insieme scommesse ippiche, sportive e le nuovissime scommesse virtuali e con una base d'asta bassissima, sugli 11,000 euro, successivamente qualcosa si è incrinato. Le stime successive parlavano addirittura di una cifra pari a 100,000 euro come somma necessaria per aggiudicarsi il punto. Considerando la decisione con la quale si sono presentati a Piazza Mastai i concessionari principali e da sempre interessati ai punti a terra come Lottomatica/Better, Sisal Match Point, Snai, Cogetech, Eurobet e Intralot, già protagoniste del bando Bersani del 2006 e anche del successivo il 'Giorgetti' del 2009, il rischio per molti operatori minori è di ritrovarsi con meno punti rispetto ai loro piani e alle loro previsioni. Duemila punti potrebbero addirittura non bastare. Anche perché in Aams sono arrivate 118 offerte per 2,400 punti di gioco.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.