Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

De Siervo: 'Scommesse, divieto sponsorizzazioni danneggia calcio'

  • Scritto da Redazione

Il nuovo amministratore delegato di Lega Serie A, Luigi De Siervo, commenta le scelte del Governo sul divieto di promuovere le società di betting sul campo di gioco.

Luigi De Siervo è il nuovo amministratore della Lega Serie A e durante la conferenza stampa di insediamento ha rilasciato dichiarazioni anche sul mondo del betting.

"Tra le priorità del suo ruolo - come riporta Prima Comunicazione - De Siervo ha indicato 'la lotta senza quartiere alla pirateria e protezione delle risorse legate alle betting company'".
 
Oltre al problema della pirateria del calcio italiano, il nuovo Ad della Lega A ha confermato che parteciperà ai prossimi tavoli di confronti con il Governo.
 
“Il divieto di promuovere società di betting sul campo di gioco - ha detto De Siervo - è un’emerita sciocchezza: posso capire l’intendimento apprezzabile del Governo di evitare una pressione sull’utente finale a scommettere durante la partita ma le risorse del marchio lungo il campo creano un problema di antitrust. In Inghilterra – ha spiegato – 14 squadre su 18 hanno il betting sponsor sulla maglia. Oggi le betting company sono il più grande investitore nel calcio e bisogna evitare di danneggiare il calcio italiano. Esiste una formula per tenere insieme tutto: il limite che oggi il Governo vuole, può essere limitato al mondo delle televisioni”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.