skin

L'amministrazione comunale campionese: 'Verso svolta strutturale per sanità'

18 aprile 2023 - 17:41

L'amministrazione comunale di Campione d'Italia saluta con favore la proroga della sperimentazione in materia sanitaria.

Scritto da Amr
campione.jpg

Vista l’imminente costituzione del tavolo tecnico tra Regione Lombardia, Federazione Elvetica e Canton Ticino per l’attuazione del nuovo accordo, è "con grande piacere poter comunicare che Regione Lombardia, con Dgr XII/125 del 12.04.2023, ha approvato la proroga al 30 settembre 2023 per il regime transitorio di presa in carico dei cittadini residenti a Campione d’Italia". Lo comunica ai cittadini campionesi l'amministrazione comunale, annunciando l'avvenuta proroga della sperimentazione in materia sanitaria, che altrimenti sarebbe scaduta a fine aprile, dunque tra un paio di settimane.

Nel comunicato, l'amministrazione evidenza che la decisione della giunta regionale lombarda fa seguito "al XIV dialogo italo svizzero tenuto al Castelgrande di Bellinzona lo scorso 24 gennaio in cui Regione Lombardia ha ipotizzato un percorso operativo, concordato con il Comune di Campione d’Italia, per poter dare pieno adempimento alla sperimentazione prevista dalla DGR XI/6298 del 26.04.2022 attraverso un accordo tra Canton Ticino e Regione Lombardia per la gestione dell’assistenza sanitaria dei cittadini campionesi" e spiega che, pertanto, "sino al 30.09.2023, in attesa dell’approvazione del nuovo accordo sull’assistenza sanitaria ai cittadini campionesi, speranzosi che possa dare una svolta strutturale alla sanità del nostro territorio, tutti i cittadini che hanno aderito alla contribuzione tramite il modello E112/S2, potranno continuare a servirsi di strutture in Canton Ticino come fatto fino ad ora".

L’auspicio dell’amministrazione comunale è quello di "raggiungere un sistema sanitario misto consolidato con durata pluriennale a garanzia del cittadino campionese".

Altri articoli su

Articoli correlati