Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mazzola (Altenar): ‘Criticità nel settore non frenano lo sviluppo'

  • Scritto da Ac

Al convegno a Enada a Roma, in programma oggi 9 ottobre, è intervenuto Domenico Mazzola, direttore commerciale di Altenar, con un focus sulle criticità del settore.

 

Roma - “Nonostante il momento di particolare difficoltà per il settore italiano del gaming siamo convinti che ci siano ancora grandi opportunità e grandi sfide su cui poter puntare per gli operatori italiani”.

Ne è sicuro Domenico Mazzola, direttore commerciale di Altenar, intervenuto al convegno di Gioco News sul futuro del gaming ospitato da Enada Roma: “Forse in questi anni si è coltivato una specie di mito del cosiddetto ‘omnichannel’ anche se abbiamo visto col tempo che non è così banale questo tipo di sviluppo. Anche perché gli operatori hanno un presente da gestire e un’attività da far monetizzare ogni giorno e in questo si tiene conto anche delle differenze attitudinali dei giocatori spesso legate anche al tipo di canale o di territorio”.
 
Inoltre, aggiunge Mazzola, “esistono anche dei limiti normativi in Italia che rendono più difficile fare certi tipi di sviluppi, come pure ci sono delle difficoltà oggettive incontrate dal legislatore dovute alla pessima percezione del settore agli occhi dell’opinione pubblica.
 
E nonostante questo rappresenti uno dei principali limiti per l’industria è anche vero, per contro, che tale negatività risulta essere anche una specie di difesa per gli operatori visto che se il settore non fosse considerato ‘a rischio’, i grandi colossi come Google o Amazon è così via sarebbero già entrati nel settore uccidendo tutti gli altri”.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.