Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Chapek (Disney): 'Espn luogo perfetto per scommesse sportive'

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Secondo il ceo di Disney la piattaforma sportiva Espn è 'il luogo perfetto' per le scommesse sportive, che arriveranno nel prossimo futuro.

La piattaforma sportiva Espn è "il luogo perfetto" per le scommesse sportive. È il pensiero di Bob Chapek (nella foto), ceo di Disney, compagnia alla quale appartiene anche il canale sportivo Espn. La società, con il suo canale sportivo, secondo il ceo, ha "una opportunità molto significativa" nel mercato del gioco d'azzardo.

Parlando dei risultati del quarto trimestre della Disney Chapek ha confermato che la società si espanderà nel mercato delle scommesse sportive attraverso la sua piattaforma Espn: "Ci stiamo muovendo verso una maggiore presenza nelle scommesse sportive online. E data la nostra portata e scala, abbiamo il potenziale per collaborare con terze parti in questo spazio in modo molto significativo. Basti dire", ha continuano il ceo della multinazionale, "che continuiamo a vedere enormi opportunità nello sport e tutto questo, gli accordi sui diritti, la nostra programmazione innovativa e la flessibilità raggiunta attraverso la nostra attività Dtc, che ha visto gli abbonati Espn+ aumentare del 66% solo nell'ultimo anno fiscale".

A una precisa domanda su un potenziale passaggio alle scommesse sportive, Chapek ha osservato che qualsiasi mossa della Disney sarà "guidata dal consumatore", aggiungendo che la società ha già svolto "ricerche sostanziali" nel settore. "Crediamo che le scommesse sportive siano un'opportunità molto significativa per l'azienda, ma tutto è guidato dal consumatore", le parole del ceo.

"In particolare è il consumatore più giovane a far da guida", ha precisato ancora, assicurando che "col tempo riempirà gli appassionati di sport e il loro desiderio di avere il gioco d'azzardo come parte della loro esperienza sportiva. È un'esperienza di tipo lean forward quella che stiamo stiamo cercando. E mentre seguiamo il consumatore, dobbiamo necessariamente considerare seriamente di entrare nel gioco d'azzardo in un modo più ampio. Ed Espn è una piattaforma perfetta per questo.”

Chapek ha continuato spiegando che "abbiamo svolto ricerche sostanziali in termini di impatto, non solo sul marchio Espn, ma anche sul marchio Disney, in termini di cambiamento della percezione dei consumatori sull'accettabilità del gioco d'azzardo. E quello che stiamo scoprendo è che c'è un'apertura molto significativa. Il gioco d'azzardo non è in cattiva luce come, diciamo, 10 o 20 anni fa".

“E abbiamo alcune preoccupazioni su come un'azienda della nostra caratura possa entrare senza avere influenze negative sul marchio. Ma posso dirvi che, date tutte le ricerche che abbiamo fatto di recente, non è così. In realtà il marchio di Espn si rafforza con una componente di scommesse e non ha crea alcun impatto sul marchio Disney. Pertanto, perseguire quell'opportunità che porta con sé, ovviamente, significative implicazioni sui ricavi, è qualcosa a cui siamo fortemente interessati e che stiamo perseguendo in modo aggressivo".

ESPN è già nel mercato delle scommesse sportive, poiché la piattaforma ha stipulato due accordi pluriennali separati con Caesars Entertainment e DraftKings lo scorso anno. Entrambe le offerte includono integrazioni di link co-esclusive su piattaforme digitali Espn che collegano i fan alle scommesse sportive del marchio di scommesse sportive di Caesars Entertainment William Hill e DraftKings.

Share